Le crociere nel Mediterraneo nel 2017 sono una tipologia di vacanza molto gettonata, la quale da molti anni ormai registra esclusivamente dei trend positivi. Sicuramente non c’è da stupirsi se le crociere nel Mediterraneo godono di un successo simile: dal punto di vista delle bellezze naturali, questo mare offre davvero il massimo, e con viaggi piuttosto brevi si ha la possibilità di vistare moltissime diverse località dalla bellezza inestimabile. Italia, Grecia, Nord Africa, Francia, Spagna… le tappe tipiche delle crociere nel Mediterraneo sono numerose, e tutte suscitano un grandissimo fascino.

A confermare il fatto che le crociere nel Mediterraneo siano sempre ai vertici delle preferenze dei crocieristi europei anche per il 2017, vi sono gli inequivocabili dati presentati da MedCruise, associazione dei porti da crociera del Mediterraneo. L’analisi effettuata da MedCruise ha preso come riferimento il periodo intercorso tra il 2009 ed il 2013, un lasso di tempo in cui la crescita complessiva relativa, appunto, a questo genere di crociere, è stata pari a ben il +24%.
La crescita registrata dalle crociere nel Mediterraneo in questi anni è stata pressoché costante, ed ha raggiunto cifre davvero considerevoli soprattutto nel 2010 e nel 2011, con crescite percentuali in doppia cifra.

Nel 2017 oltre al Mediterraneo le destinazioni più gettonate sono le seguenti:

E’ poco rilevante, dal punto di vista qualitativo, l’isolato trend negativo che si è registrato nel 2012, peraltro immediatamente rientrato nell’anno successivo: nell’anno in questione, infatti, l’intero settore crocieristico ha risentito inevitabilmente dell’incidente della nave Costa Concordia. La crescita indiscussa delle crociere nel Mediterraneo è ampiamente confermata anche da altri dati evidenziati da MedCruise, ovvero quelli riguardanti i vari porti crocieristici europei. Complessivamente, questi porti hanno registrato un incremento in termini di passeggeri pari al 10%, ed il porto principale per quanto riguarda questo tipo di turismo è sicuramente quello di Barcelona, con 2,6 milioni di passeggeri totali. Numeri importanti hanno riguardato anche i porti italiani: il porto di Civitavecchia infatti, ha fatto registrare nel periodo di tempo preso in considerazione 2,5 milioni di passeggeri. Insomma, le crociere nel Mediterraneo sono state protagoniste di una crescita davvero molto importante negli ultimi anni, e questo trend positivo non sembra affatto destinato ad arrestarsi.

Le crociere Last Minute per il 2015 sono una particolare opportunità di risparmio che si è diffusa negli ultimi anni, e che un numero sempre crescente di viaggiatori sta scegliendo di acquistare per potersi assicurare un risparmio consistente. Le crociere Last Second seguono infatti il medesimo principio di fondo delle crociere Last Minute, oramai noto: la compagnia crocieristica, a breve distanza dalla partenza della nave, tende ad abbassare leggermente i prezzi in modo da occupare tutti i posti a disposizione a bordo. Se il cliente è disposto, dunque, ad imbarcarsi anche a breve distanza dal momento dell’acquisto del pacchetto, ha certamente modo di ridurre in maniera consistente il prezzo complessivo.

crociere 2015

Offerte Crociere 2015 MSC e Costa

La crociera Last Second 2017 segue un’idea di fondo pressoché analoga, con la differenza che, in questo caso, la partenza è ancor più imminente rispetto alla data di acquisto. Se ci si vogliono assicurare i vantaggi economici che può garantire una crociera Last Second, infatti, è certamente molto importante essere disposti ad organizzare il proprio viaggio in brevissimo tempo, dunque ad imbarcarsi anche uno o due giorni dopo aver concluso l’acquisto. Per alcuni viaggiatori ciò può rappresentare un problema, per altri invece, che non hanno particolari esigenze da questo punto di vista, le crociere Last Second sono davvero una splendida opportunità.

Proprio perché, come detto, nelle crociere Last Second la data di imbarco è ancor più vicina rispetto a quella di acquisto del pacchetto, gli sconti previsti sono ancora più elevati, e nella maggior parte dei casi sono vicini al 50%.
Insomma, per chi cerca uno sconto importante sulla tariffa di una crociera, le crociere Last Second sono sicuramente una straordinaria opportunità: visualizzando i vari siti Internet dedicati a questo tipo di offerte, o anche semplicemente monitorando le proposte presenti nelle agenzie viaggi, ci si possono realmente assicurare dei grandi sconti.